Libre Sans Permis

Commentaires, Astuces, Trucs

Come Disinstallare App Che Non Si Disinstallano?

Come Disinstallare App Che Non Si Disinstallano?

A volte può succedere che ci sia una app sul tuo dispositivo che non riesci a disinstallare normalmente. Questo può essere frustrante, ma fortunatamente ci sono diversi metodi efficaci per rimuovere queste app indesiderate.

Uno dei metodi più semplici è provare a disinstallare l’app attraverso le impostazioni del tuo dispositivo. Apri le impostazioni e vai alla sezione delle applicazioni. Cerca l’app che desideri disinstallare e tocca l’opzione « Disinstalla ». Se l’app è stata installata di recente, potrebbe non essere elencata nella sezione delle applicazioni, quindi dovrai cercarla nella lista delle app installate sul tuo dispositivo. Seleziona l’app e tocca « Disinstalla » per rimuoverla.

Se l’app non si disinstalla tramite le impostazioni del tuo dispositivo, potresti provare a disabilitarla. Vai alle impostazioni del tuo dispositivo, quindi alla sezione delle applicazioni o alla sezione delle app installate. Trova l’app che desideri disabilitare e tocca l’opzione « Disabilita ». Questo impedirà all’app di avviarsi automaticamente e ti darà la possibilità di liberare spazio sul tuo dispositivo.

Un altro metodo efficace è utilizzare un’app di gestione dei file. Ci sono diverse app disponibili su Google Play Store che ti permettono di visualizzare e gestire i file sul tuo dispositivo. Apri l’app di gestione dei file e cerca la cartella dell’app che desideri disinstallare. Tocca la cartella e cerca il file di installazione dell’app. Tocca il file e seleziona l’opzione « Disinstalla » per rimuovere l’app dal tuo dispositivo.

Se tutte queste opzioni non funzionano, potresti provare a eseguire il ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo. Ricorda però che questa operazione cancellerà tutti i dati sul tuo dispositivo, quindi assicurati di fare un backup prima di procedere. Vai alle impostazioni del tuo dispositivo, quindi alla sezione « Backup e ripristino ». Seleziona l’opzione « Ripristino dati di fabbrica » e conferma l’operazione. Questo ripristinerà il tuo dispositivo alle impostazioni di fabbrica, rimuovendo tutte le app installate.

Come Disinstallare App Che Non Si Disinstallano: 5 Metodi Efficaci

Quando si scarica e installa un’applicazione sul proprio dispositivo, ci si aspetta di poterla disinstallare in qualsiasi momento. Tuttavia, ci sono casi in cui alcune app non possono essere disinstallate facilmente. Fortunatamente, esistono diversi metodi efficaci per risolvere questo problema.

1. Disinstallazione tramite le impostazioni del dispositivo

Il primo metodo che si può provare è disinstallare l’app tramite le impostazioni del dispositivo. Di solito, questa opzione si trova nel menu « App » o « Applicazioni » nelle impostazioni del dispositivo. Cerca l’app che desideri disinstallare, toccala e seleziona l’opzione per disinstallarla.

2. Utilizzo di un’app manager

Se il primo metodo non funziona, puoi provare ad utilizzare un’app manager. Ci sono diverse app manager disponibili sul Google Play Store che consentono di disinstallare le app dal tuo dispositivo. Basta cercare « app manager » nel Play Store, scaricare e installare una delle app manager, quindi utilizzarla per disinstallare l’app indesiderata.

3. Disinstallazione tramite adb

Se la tua app non si disinstalla tramite le impostazioni del dispositivo o un’app manager, puoi provare a utilizzare adb (Android Debug Bridge). adb è uno strumento di sviluppo per Android che consente di interagire con il tuo dispositivo tramite il tuo computer. Collega il tuo dispositivo al computer tramite USB, apri un terminale e utilizza il comando « adb uninstall [nome dell’app] » per disinstallare l’app indesiderata.

4. Utilizzo di un’app di pulizia

Alcune app di pulizia o di ottimizzazione del sistema includono la funzionalità di disinstallazione forzata. Queste app consentono di rimuovere le app che non possono essere disinstallate normalmente. Basta cercare « app di pulizia » o « ottimizzatore del sistema » nel Play Store, scaricare e installare una delle app consigliate, quindi utilizzarla per disinstallare l’app indesiderata.

See also:  Se Chiamo Un Numero Che Mi Ha Bloccato Cosa Sento?

5. Ripristino del dispositivo alle impostazioni di fabbrica

Se tutti i metodi precedenti non funzionano, l’ultimo ricorso sarebbe quello di ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Questo rimuoverà tutte le app e i dati presenti sul tuo dispositivo, quindi assicurati di eseguire il backup di tutti i dati importanti prima di procedere. Una volta eseguito il ripristino, potrai reinstallare le app desiderate e liberarti dell’app indesiderata.

Ricorda che questi metodi possono variare leggermente a seconda del tuo dispositivo e della versione di Android che stai utilizzando. Assicurati di seguire attentamente le istruzioni e di fare attenzione nel disinstallare le app per evitare di eliminare involontariamente altre app critiche o danneggiare il tuo dispositivo.

Rimuovi le app tramite le impostazioni di sistema

Un metodo efficace per disinstallare le app che non si disinstallano è utilizzare le impostazioni di sistema del tuo dispositivo. Segui i passaggi seguenti:

Passaggio 1: Accedi alle impostazioni di sistema

Apri il menu delle app sul tuo dispositivo e trova l’icona delle impostazioni. Tocca sull’icona per accedere alle impostazioni di sistema.

Passaggio 2: Seleziona « App »

All’interno delle impostazioni di sistema, scorri verso il basso fino a trovare l’opzione « App » o « Applicazioni ». Tocca su di essa per accedere alle impostazioni delle app installate sul tuo dispositivo.

Passaggio 3: Seleziona l’app da disinstallare

All’interno delle impostazioni delle app, trova l’applicazione che desideri disinstallare. Questa lista potrebbe essere suddivisa in più sezioni, come « Tutte le app », « Scaricate » o « Aggiornate di recente ». Scorri l’elenco delle app fino a trovare quella desiderata.

Passaggio 4: Tocca « Disinstalla »

Tocca sull’app che desideri disinstallare e visualizzerai una schermata con le informazioni sull’applicazione. Tocca il pulsante « Disinstalla » per avviare la procedura di disinstallazione.

Passaggio 5: Conferma la disinstallazione

Dopo aver toccato il pulsante « Disinstalla », verrà visualizzato un messaggio di conferma. Assicurati di leggere attentamente il messaggio, in quanto potrebbe fornire informazioni importanti sulla disinstallazione. Tocca « Conferma » o « OK » per confermare e completare la disinstallazione.

Con questi semplici passaggi, potrai disinstallare le app che non si disinstallano tramite le impostazioni di sistema del tuo dispositivo.

Utilizza un’app disinstallatore

Un modo efficace per disinstallare app che non si disinstallano è utilizzare un’app disinstallatore. Queste app sono progettate specificamente per rimuovere applicazioni ostinate dal tuo dispositivo. Di seguito sono elencati i passaggi generali su come utilizzare un’app disinstallatore:

  1. Scarica un’app disinstallatore dallo store del tuo sistema operativo (ad esempio, Google Play Store per dispositivi Android o App Store per dispositivi iOS).
  2. Installa l’app sul tuo dispositivo.
  3. Apri l’app disinstallatore e consenti eventuali autorizzazioni necessarie.
  4. Cerca l’app che desideri disinstallare nell’elenco delle applicazioni presenti sul tuo dispositivo.
  5. Seleziona l’app e scegli l’opzione di disinstallazione.
  6. Segui le istruzioni dell’app disinstallatore per completare il processo di disinstallazione.

Ti consigliamo di leggere le recensioni e le valutazioni delle app disinstallatore disponibili nello store prima di scegliere quella da utilizzare. Inoltre, assicurati di scaricare l’app da una fonte affidabile per evitare malware o app fasulle.

Utilizza un’applicazione di gestione delle autorizzazioni

Utilizza un'applicazione di gestione delle autorizzazioni

Se l’app che desideri disinstallare non può essere rimossa utilizzando i metodi tradizionali, puoi provare a utilizzare un’applicazione di gestione delle autorizzazioni. Questo tipo di app ti consente di visualizzare e gestire tutte le autorizzazioni delle applicazioni installate sul tuo dispositivo.

See also:  Che Cosa Fa La Mamma Di Fedez??

Per utilizzare un’applicazione di gestione delle autorizzazioni, segui questi passaggi:

  1. Visita il Play Store o l’App Store del tuo dispositivo e cerca un’applicazione di gestione delle autorizzazioni. Alcune delle app popolari in questo campo includono Permission Manager, App Manager e App Permission Manager.
  2. Scarica e installa l’applicazione di gestione delle autorizzazioni sul tuo dispositivo.
  3. Apri l’applicazione e cerca l’app che desideri disinstallare nella lista delle applicazioni installate.
  4. Tocca sull’app e visualizza le autorizzazioni associate ad essa.
  5. Cerca l’autorizzazione che desideri revocare e disattiva l’interruttore corrispondente.
  6. Ripeti il processo per tutte le autorizzazioni correlate all’app.
  7. Torna alla lista delle applicazioni installate e tocca sull’app che desideri disinstallare.
  8. Tocca il pulsante di disinstallazione e conferma l’azione quando richiesto.

Utilizzando un’applicazione di gestione delle autorizzazioni, potrai avere un controllo più preciso sulle autorizzazioni associate alle app installate sul tuo dispositivo. Questo ti permetterà di revocare le autorizzazioni indesiderate e di disinstallare l’app in modo più efficace.

Disabilita le app preinstallate

Le app preinstallate sul tuo dispositivo possono occupare spazio e rallentare le prestazioni. Se non hai intenzione di utilizzare queste app, puoi disabilitarle per liberare risorse.

Ecco come disabilitare le app preinstallate su Android:

  1. Apri le impostazioni del tuo dispositivo Android.
  2. Seleziona l’opzione « App » o « Applicazioni ».
  3. Trova l’app che desideri disabilitare nella lista delle app installate.
  4. Tocca sull’app per aprire la pagina delle informazioni.
  5. Fai clic sul pulsante « Disabilita ».
  6. Verrà visualizzato un avviso che ti informa che la disabilitazione dell’app impedirà l’esecuzione di alcuni servizi. Fai clic su « OK » per confermare la disabilitazione.

Le app disabilitate non saranno visibili nell’elenco delle app sullo schermo principale del dispositivo, e non verranno aggiornate automaticamente. Tuttavia, saranno ancora presenti sul dispositivo e occuperanno spazio di archiviazione.

Se in futuro desideri riabilitare un’app disabilitata, segui semplicemente lo stesso processo e fai clic sul pulsante « Abilita ».

Ricorda che la disabilitazione delle app preinstallate non le rimuove completamente dal dispositivo, ma solo le disattiva. Se vuoi rimuovere completamente un’app, potrebbe essere necessario ottenere i privilegi di root sul dispositivo o utilizzare un’app di terze parti apposita.

Ripristina il tuo dispositivo alle impostazioni di fabbrica

Quando tutte le altre opzioni hanno fallito nel disinstallare un’app che si rifiuta di essere rimossa, un’opzione estrema ma efficace è quella di ripristinare il tuo dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Questo ti permetterà di cancellare completamente tutte le applicazioni, dati e impostazioni presenti sul tuo dispositivo, riportandolo allo stato iniziale in cui si trovava quando lo hai acquistato.

Prima di procedere con il ripristino alle impostazioni di fabbrica, assicurati di eseguire il backup di tutti i dati importanti presenti sul tuo dispositivo. Questo perché il processo di ripristino cancellerà irrimediabilmente tutti i dati presenti sul tuo dispositivo e non saranno più recuperabili. Puoi eseguire il backup dei tuoi dati utilizzando i servizi di backup integrati nel tuo dispositivo, come iCloud per dispositivi Apple o Google Backup per dispositivi Android.

Una volta fatto il backup dei tuoi dati, segui questi passaggi per ripristinare il tuo dispositivo alle impostazioni di fabbrica:

  1. Apri le impostazioni del tuo dispositivo.
  2. Scorri verso il basso e trova l’opzione « Backup e ripristino ».
  3. Tocca « Ripristina impostazioni di fabbrica ».
  4. Verrà visualizzato un avviso che ti informa che il processo cancellerà tutti i dati presenti sul tuo dispositivo. Se sei sicuro di voler procedere, conferma la tua scelta.
  5. Il tuo dispositivo inizierà il processo di ripristino. Potrebbe richiedere alcuni minuti per completare il processo.
See also:  Come Calcolare LAscendente?

Dopo aver completato il ripristino alle impostazioni di fabbrica, il tuo dispositivo si riavvierà come se fosse appena stato acquistato. Dovrai passare attraverso il processo di configurazione iniziale, come quando hai configurato il tuo dispositivo per la prima volta. Durante questo processo, potrai scegliere di ripristinare i tuoi dati dal backup che hai eseguito in precedenza.

È importante notare che il ripristino alle impostazioni di fabbrica cancellerà anche tutte le app preinstallate sul tuo dispositivo. Quindi, se ci sono app che desideri mantenere, assicurati di installarle nuovamente dopo il ripristino. Inoltre, dovrai inserire nuovamente tutti i tuoi account di accesso, come l’account Google o l’ID Apple.

Il ripristino alle impostazioni di fabbrica è un’opzione estrema, ma può essere efficace nel rimuovere le app che non si disinstallano in modo tradizionale. Tuttavia, tieni presente che questa opzione cancellerà tutti i dati presenti sul tuo dispositivo, quindi usa questa opzione con attenzione e assicurati di fare un backup completo dei tuoi dati prima di procedere.

Domande e risposte:

Come posso disinstallare un’applicazione che non si disinstalla normalmente?

Esistono diversi metodi per disinstallare un’app che non si disinstalla normalmente. Alcuni dei metodi efficaci includono l’utilizzo di un’app di disinstallazione di terze parti, l’utilizzo della modalità provvisoria, l’utilizzo di ADB (Android Debug Bridge), il ripristino delle impostazioni di fabbrica del dispositivo o il root del dispositivo.

Come funziona un’app di disinstallazione di terze parti?

Un’app di disinstallazione di terze parti è un’app che consente di disinstallare le applicazioni dal tuo dispositivo in modo più completo rispetto all’opzione di disinstallazione normale. Queste app di solito offrono funzioni aggiuntive come la pulizia dei file residui e delle cache dell’applicazione, consentendo di disinstallare completamente l’app selezionata.

Come posso entrare nella modalità provvisoria per disinstallare un’applicazione che non si disinstalla normalmente?

Per entrare nella modalità provvisoria sul tuo dispositivo Android, devi premere e tenere premuto il pulsante di accensione del tuo dispositivo. Quindi, tieni premuto il pulsante di spegnimento come se volessi spegnere il dispositivo. Verrà visualizzato un messaggio che ti chiederà se desideri riavviare in modalità provvisoria. Seleziona « OK » e il tuo dispositivo si avvierà nella modalità provvisoria, consentendoti di disinstallare le app che normalmente non si disinstallano.

Che cos’è ADB (Android Debug Bridge) e come si utilizza per disinstallare un’applicazione?

ADB (Android Debug Bridge) è uno strumento di sviluppo che consente di comunicare con il tuo dispositivo Android tramite il tuo computer. Per utilizzare ADB per disinstallare un’applicazione, devi prima abilitare le opzioni sviluppatore sul tuo dispositivo e abilitare il debug USB. Successivamente, collega il tuo dispositivo al computer e apri il prompt dei comandi sul tuo computer. Digita « adb uninstall » seguito dal nome del pacchetto dell’app che desideri disinstallare e premi invio. L’applicazione verrà disinstallata dal tuo dispositivo utilizzando ADB.

Cosa succede se faccio un ripristino delle impostazioni di fabbrica del mio dispositivo?

Se fai un ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo, tutte le tue impostazioni, app e dati saranno cancellati. Il tuo dispositivo tornerà alle impostazioni di fabbrica e tutte le modifiche e le app che hai installato saranno eliminate. È importante fare un backup di tutti i dati importanti prima di eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica per evitare la perdita di dati.